-->

16 marzo 2021

Percepisci_MI progetto di prevenzione e contrasto usura e estorsione

Aumentano in Lombardia le denunce per usura. Non è un caso. Il fenomeno è terribilmente in crescita ed è rimasto per anni sotto traccia.
Il dato è stato fornito da Eleonora Montani, Vice Presidente SOS Impresa, durante l'odierna seduta di commissione congiunte Antimafia-Politiche del Lavoro Commercio.
Nel 2020 le denunce di usura sono state 37, in Lombardia contro le 17 del 2019 e le 20 del 2018. Si torna ai livelli del 2017 (allora 39).
A livello nazionale i reati di usura denunciati nel 2919 erano 191 a livello nazionale e sono stati 302 nel 2020.
E' un obbligo riuscire a intercettare nel miglior modo possibile fenomeni di estorsione e usura. A maggior ragione durante questo periodo terribile di emergenza sanitaria e pandemia che danneggia così gravemente migliaia di famiglie nella nostra città. Prevenire i reati. Contrastarli efficacemente. Riuscire a informare le vittime o le potenziali vittime degli strumenti che possono permettere loro di evitare di soccombere. Confidi, microcredito, sostegno alle denunce, fondi, mutui per ripartire.
Troppo silenzio circonda le vittime. Troppa paura e vergogna.
Bisogna tentare in tutti i modi di rompere questo velo.
La proposta Percepisci_MI presentata questo pomeriggio da SOS Impresa, Confesercenti e MISAP va assolutamente in questa direzione.
Il progetto prevede di identificare ed analizzare quali (e quante) realtà imprenditoriali/commerciali conoscono – e con quale grado di profondità – i servizi in materia di accesso al credito ’legale’, attraverso un questionario anonimo anche informativo. Che possa essere disaggregato per quartieri. E che possa essere utile per definire la seconda fase con l'attivazione di un osservatorio permanente sui fenomeni di racket, usura ed estorsione e proposte formative/informative per i beneficiari, differenziandoli anche in base alle risposte fornite.
L'Amministrazione Comunale deve essere al fianco di questa iniziativa, attorno alla quale è importante creare alleanze tra associazioni di categoria, Libera Prefettura e Procura.
Alle seduta erano presenti:
  • Andrea Painini Presidente Confesercenti Milano,
  • Eleonora Montani, Vice Presidente SOS Impresa Milano Metropolitana, docente Università Bocconi;
  • Ferruccio Patti, Presidente SOS Impresa Milano Metropolitana;
  • Giacomo Salvanelli, Associato SOS Impresa, Fondatore di MISAP (Multidisciplinary Institute for Crime Prevention);
  • Lorenzo Sanua, Associato SOS Impresa;
  • Luigi della Sala, Associato SOS Impresa.

Nessun commento: